Il Festival 2018/2019

 

Programma della quinta edizione di

MANTOVA POESIA – FESTIVAL INTERNAZIONALE VIRGILIO 2018/2019

Mantova Poesia – Festival Internazionale Virgilio è un progetto curato
dall’Associazione di promozione sociale La Corte dei Poeti
con il patrocinio e il sostegno del Comune di Mantova,
il patrocinio e la collaborazione della Provincia di Mantova,
il patrocinio della Regione Lombardia,
in collaborazione con Cooperativa sociale Società Dolce, Federconsumatori Mantova,
Biblioteca Gino Baratta, Biblioteca Teresiana, Rassegna Alla fine dei conti,
Anterem – Rivista di ricerca letteraria, Accademia Teatrale Francesco Campogalliani
Gilgamesh Edizioni, Associazione Giuseppe Acerbi, Mantova Lovers

SCARICA IL PROGRAMMA IN FORMATO PDF

 

VENERDÌ 3 MAGGIO

ORE 16 Anteprima a Bologna, Sala del Baraccano, ore 16: L’ozio degli attivi – La fragilità della poesia, incontro dedicato al Premio Nazionale di Poesia Terra di Virgilio. Anteprima con i patrocini di Comune di Bologna, Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna, Cooperativa Sociale Società Dolce. Interverranno Francesca Serragnoli, poetessa e consigliera del Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna; Pietro Segala, presidente di Società Dolce Sara Saltarelli, responsabile area Assistenza alla persona di Società Dolce; Rosa Amorevole, presidente Quartiere Santo Stefano–Comune di Bologna. Per La Corte dei Poeti saranno presenti Stefano Iori, Lucia Papaleo e Carla Villagrossi.

MARTEDÌ 7 MAGGIO
ORE 17 Sala delle Vedute (Biblioteca Teresiana), via Ardigò: inaugurazione della mostra Libro d’artista oggi: poesia e arti grafiche in dialogo, a cura di Rosa Pierno, in collaborazione con Claudio Fraccari. In esposizione volumi d’arte a tiratura limitata con poesie inedite di alcuni dei maggiori poeti contemporanei abbinate a incisioni originali. I volumi fanno parte delle collezioni degli artisti Loredana Müller (Svizzera) e Alfonso Filieri. L’esposizione è allestita in sinergia con Biennale del Libro d’Artista di Bellinzona (Svizzera), Archivio Orolontano di Roma, Il Bulino Edizioni d’arte di Modena. La mostra rimarrà aperta fino a sabato 11 maggio (giorni feriali ore 9-18, sabato ore 9-13).

GIOVEDÌ 9 MAGGIO
ORE 18  Casa di Rigoletto, piazza Sordello – Inaugurazione della mostra fotografica Ritratti in carcere di Margherita Lazzati. Le immagini hanno come soggetti gli ospiti del carcere di massima sicurezza Milano Opera impegnati nel laboratorio di scrittura creativa tenuto da Silvana Ceruti. L’iniziativa ha precisa attinenza con il Premio Nazionale di Poesia Terra di Virgilio, che nella sezione L’ozio degli attivi è aperto a ospiti di strutture protette. La mostra rimarrà aperta fino al 26 maggio.

Ore 19  Palazzo Soardi, Sala degli Stemmi, via FrattiniLo spazio interiore del mondo: la filosofa Ornella Crotti leggerà brani dal diario di Etty Hillesum, scelti per il loro alto contenuto poetico. Introduzione di Lucia Papaleo, presidente dell’associazione La Corte dei poeti.

ORE 21  Palazzo Soardi, Sala degli Stemmi, via FrattiniI doni della Poesia, incontro-lezione con Tomaso Kemeny, poeta, scrittore e critico letterario di origine ungherese, fondatore del Movimento internazionale Poetry and Discovery. Quest’ultimo è un progetto che punta a riscoprire le forze psichiche, estetiche, morali e sociali dell’uomo attraverso l’energia vivificante della poesia. Kemeny ha firmato quasi trenta opere poetiche oltre a cinque testi narrativi. Dialogheranno con l’autore la poetessa Elena Miglioli e il poeta italo-siriano Miro Silvera.

VENERDÌ 10 MAGGIO
Ore 10  Loggia del Grano, via SpagnoliPoetry for young people – Incontro con gli studenti di sei istituti scolastici mantovani. I giovani leggeranno le loro poesie preventivamente raccolte nel volume Young Poetry (seconda edizione, 2019) pubblicato da Gilgamesh Edizioni e Corte dei Poeti. Il libro verrà presentato nella stessa mattinata. L’evento costituirà il culmine di un’operazione complessa e articolata mirata a sollecitare l’attenzione dei ragazzi alla poesia intesa come linguaggio complementare e al tempo stesso alternativo rispetto alla comunicazione comune. Coordineranno l’evento Luigi Caracciolo e Antonella Lucchini.

ORE 16  Casa del Mantegna, via AcerbiAmo il bianco tra le parole, laboratorio didattico sulla lettura poetica a cura dell’attore Sergio Basile. Diplomato in recitazione presso La Bottega Teatrale di Firenze diretta da Gassman e Albertazzi, da circa quarant’anni è attivo sulle scene sotto la direzione dei maggiori registi italiani e stranieri. Partecipazione gratuita, posti limitati. Per iscrizione: tel. 331.5069043 (Francesca Forlenza), oppure segreteria@poesiaterradivirgilio.it.

ORE 18.30  Casa del Mantegna, via AcerbiPoesia e Thanatos, intervento teatralizzato dell’attore Sergio Basile che proporrà una selezione di liriche sul tema della morte a firma di alcuni dei maggiori poeti contemporanei. All’inizio e alla fine dell’intervento il musicista e compositore italo-australiano Christopher Pisk proporrà in anteprima assoluta Fantasia e Variazioni sul tema gregoriano del “Dies Irae” – Parte I e II: sua opera originale per pianoforte solo ispirata al brano di Tommaso da Celano (XII sec.) rivisitato in chiave classica-contemporanea.

ORE 21  Teatrino di Palazzo D’Arco, piazza D’Arco – Lettura della poetessa Giovanna Rosadini Salom. L’autrice ha pubblicato numerose, apprezzate raccolte fra cui Unità di risveglio (Einaudi, 2010) e ha curato l’antologia Nuovi poeti italiani 6 (Einaudi, 2012). Proprio quest’anno, sempre per Einaudi, ha pubblicato la raccolta Fioriture capovolte (2018). Con Lucia Papaleo e Miro Silvera.

SABATO 11 MAGGIO
Ore 10.30  Casa del Mantegna, via Acerbi – Convegno Poetica del Sogno con Umberta Bellati, psicoanalista; Luciana Bianchera, psicopedagogista; Giancarlo Stoccoro, poeta e psicoterapeuta; Francesco Stoppa, psicoanalista. Il tavolo dei relatori sarà coordinato da Carla Villagrossi e Lucia Papaleo.

Ore 16.30  Loggia del Grano, via Spagnoli – Consegna dei riconoscimenti relativi al Premio Nazionale di Poesia Terra di Virgilio (quinta edizione). Sarà presentata l’Antologia del Premio 2019. Il Premio si articola in due sezioni: Vita di scienza e d’arte, aperta a poeti noti o esordienti, e L’ozio degli attivi, riservata a persone ospitate in strutture protette. L’abbinamento rende unica la formula inclusiva del Premio. Seguirà la consegna del terzo premio alla carriera Alberto Cappi – Mantova Poesia 2019 alla poetessa e scrittrice Elia Malagò. Consegnerà il riconoscimento Raffaella Molinari.

ORE 19  Teatrino di Palazzo D’Arco, piazza D’Arco – Recital del poeta Filippo Davoli. Dialogherà con l’autore il critico Ezio Settembri. Un’antologia delle sue poesie dal 1986 al 2016 è stata pubblicata quest’anno da Transeuropa. L’autore è tradotto in Francia nell’antologia “Filippo Davoli. Cinquante poésies – 1994-2003” (Editions Bénévent, 2007).

Ore 21  Loggia del Grano, via Spagnoli – Teatro di poesia: Il banchetto di Rosaspina di e con Alessandra Gabriela Baldoni e Giancarlo Sissa. Si tratta di una rappresentazione che incarna un lavoro interpretativo, filologicamente fondato sul corpo della fiaba tradizionale della Bella addormentata nel bosco. In scena: il musicista Mario Sboarina, le poetesse Martina Campi e Francesca Serragnoli. Ingresso 7 euro. Si suggerisce la prenotazione: tel. 331.5069043 (Francesca Forlenza), oppure segreteria@poesiaterradivirgilio.it.

DOMENICA 12 MAGGIO
Ore 11.30  Loggia del Grano, via Spagnoli Viaggio nella Poesia della Beat Generation a cura di Luigi Caracciolo e Paolo Aldrovandi: rilettura ragionata del periodo che vide imporsi alla ribalta poetica internazionale i nomi di Allen Ginsberg, Lawrence Ferlinghetti e William Burroughs.

Ore 17  Loggia del Grano, via Spagnoli – Recital del poeta svizzero Gilberto Isella. L’autore è conosciuto anche per il suo impegno come traduttore e critico letterario. Oltre trenta i titoli pubblicati a sua firma. Con Rosa Pierno, critica della poesia, e Loredana Müller, direttrice della Biennale del Libro d’Artista di Bellinzona (Svizzera).

Ore 18.30  Cinema del Carbone, via Oberdan – Proiezione del film di Luciano Martinengo Il mondo in una stanza, dedicato alla poetessa Piera Oppezzo scomparsa nel 2009. Il regista sarà presente assieme a Maria Pia Quintavalla, poetessa che condivise momenti di amicizia e impegno poetico con l’autrice piemontese. Gli ospiti, coordinati da Lucia Papaleo e Miro Silvera, introdurranno la visione e parleranno anche del libro postumo della Oppezzo: Una lucida disperazione (Interlinea, 2016, a cura di L. Martinengo).

 

All’ormai tradizionale fine settimana di maggio si aggiunge quest’anno un ulteriore evento a mo’ di conclusione.

Sabato 21 (ore 18) e domenica 22 giugno (ore 10.45 e ore 18) alla Casa del Mantegna si svolgerà un intenso dialogo poetico tra l’associazione La Corte dei Poeti e l’associazione Anterem di Verona che realizza l’omonima rivista di ricerca letteraria fondata nel 1976 e che organizza ormai da 33 anni il Premio di poesia e prosa Lorenzo Montano. Interverranno Giorgio Bonacini, Laura Caccia, Mara Cini, Flavio Ermini, Rosa Pierno, Ranieri Teti, Matteo Bianchi, Carolina Leite.

 

Per ulteriori informazioni e contatti

segreteria@poesiaterradivirgilio.it

 


Primi appuntamenti Mantova Poesia

Settembre 2018 / Aprile 2019

Ouverture

 

Mantova Poesia ha preso il via giovedì 27 settembre 2018, in anteprima, con la presentazione del bando del PREMIO NAZIONALE DI POESIA TERRA DI VIRGILIO 2019 (quinta edizione), da sempre parte integrante della manifestazione. L’evento ha avuto come illustre testimonial il poeta argentino ESTEBAN CHARPENTIER che, con un suo reading, ha dato avvio all’annata poetica de La Corte dei Poeti. L’incontro si svoto a Mantova presso il Teatrino di Palazzo d’Arco. Sono seguiti due incontri con la poesia di Elena Miglioli (12 ottobre) e Maria Pia Quintavalla (17 novembre), entrambi ospitati negli spazi dell’Accademia Nazionale Virgiliana di Mantova. 

Di seguito il calendario dei primi appuntamenti svoltisi nell’anno 2019:

 Sala delle Colonne della Biblioteca municipale Baratta di Mantova

Con il patrocinio della Regione Lombardia, del Comune e della Provincia di Mantova
e la collaborazione della Biblioteca Gino Baratta

 

Sabato 12 gennaio 2019 ore 17.45 

Silvia Secco: il territorio e la poesia

Tra dolore e rinascita il paesaggio interiore nel rapporto col mondo esterno. La poetessa bolognese Silvia Secco, presenterà la sua ultima raccolta Amarene. La poetessa e critica Antonella Lucchini analizzerà le suggestioni che intercorrono tra poeta e natura, tra veggente e realtà.

Sabato 16 febbraio 2019 ore 17.45

Emanuela Dalla Libera: le parole della poesia

È corretto parlare di un modus antico e di un modus moderno di scrivere poesia? Emanuela Dalla Libera (recente vincitrice del Premio Dino Campana 2018 e finalista Premio Marcel Proust), prendendo spunto dalla sua recente raccolta Lo sguardo altrove, dialogherà di lessico e sintassi con Antonella Lucchini. Barbara De Gabrielis leggerà alcune poesie dell’autrice.

Sabato 16 marzo 2019 ore 17.45

Enza Silvestrini e Giancarlo Stoccoro: il senso della poesia

La poetessa napoletana Enza Silvestrini e il poeta e psicoterapeuta milanese Giancarlo Stoccoro si confronteranno sulle tematiche dominanti dei rispettivi versi. Condurrà l’incontro Lucia Papaleo, presidente dell’associazione La Corte dei Poeti. 

Sabato 16 marzo 2019 ore 17.45

Zara Finzi

L’autrice, mantovana extra muros (vive a Bologna) parlerà della propria poesia in ottica femminile. Di quando Dio era donna, della decadenza e dello splendore, della voce diversa che ha la poesia quando scivola dalla mano di una donna che vuole scrivere “come Raymond Carver”. Previste letture dall’ultima raccolta dell’autrice “Le forme della neve” (Manni, 2018). Dialogheranno con Zara Finzi il poeta Stefano Iori e la poetessa e critica Antonella Lucchini. 

EVENTI A INGRESSO LIBERO

PER CONTATTI E INFORMAZIONI

segreteria@poesiaterradivirgilio.it